martedì 15 marzo 2016

Posted by Fabio Barbato |



Per 15 monoporzioni :

200 g di filetto di pesce Persico
1 uovo
50 g di farina di mais
3 patate 
200 ml di latte 
2 spicchi d'aglio
3 cucchiai di olio e.v.o
1 cucchiaino di salsa worchesterschire
Q.b di sale, pepe rosa in grani e timo fresco


Unire fantasia e creatività nelle cose di tutti i giorni, e soprattutto ai fornelli, aiuta in primis a mangiare meglio e soprattutto è un toccasana per lo spirito.
Ho sempre pensato che oltre alla bontà del piatto possa giocare un ruolo importantissimo l'estetica perchè, come si suol dire, si mangia prima con gli occhi che con la bocca, quindi, investendo veramente pochissimi soldini si possono acquistare tante cose carine per abbellire i nostri piatti di tutti i giorni trasformandoli, per esempio come la ricetta in questione oggi, in sfiziosi e accattivanti finger-food.
La ricetta di oggi tratta di un filetto di pesce persico reso croccante da una veloce panatura accompagnato da una crema di patate all'aglio, ovviamente il tutto in versione aperitivo.
Iniziamo con il porzionare il filetto di pesce persico in bocconcini dalla dimensione regolare e immergere il tutto in una scodella capace contenete un uovo sbattuto, qualche goccia di salsa worchesterschire, sale e pepe rosa macinato.
Lasciamo il filetto a bocconcini in marinatura nell'uovo per almeno una mezz'ora in frigorifero, durante la quale faremo bollire le patate preventivamente sbucciate e tagliate anch'esse a dadini in un pentolino con un bicchiere di latte, due spicchi d'aglio e qualche fogliolina di timo fresco.
Quando le patate saranno morbide regoliamole di sale e pepe e, aiutandoci con un frullatore ad immersione, andiamo a rendere il tutto una crema liscia e profumata.
A questo punto prendiamo i bocconcini di persico dalla marinatura e ripassiamoli molto rapidamente nel pangrattato, che volendo possiamo profumare con della scorza di lime grattugiata, per poi scottarli da entrambi i lati a fiamma molto vivace in una padella antiaderente appena unta con dell'olio e.v.o.
Quando i nostri bocconcini di persico si presenteranno dorati e croccanti passiamoli su di un foglio di carta assorbente e regoliamoli di sale.
Ora che abbiamo tutti gli elementi caldi possiamo iniziare a comporre i nostri finger-food disponendo la crema di patate all'aglio come base sulla quale andremo ad adagiare un bocconcino croccante di filetto di persico.
Finiamo la guarnizione utilizzando grani di pepe rosa ed una fogliolina di timo fresca.
Ca va sans dir che i finger-food di oggi, per apprezzarli al meglio, devono essere preparati e consumati nell'arco di poco tempo in modo da assaporare tutti gli elementi caldi.
Mi sembra di non aver omesso alcun particolare e come sempre vi rimando alla prossima.

FB




1 commenti:

Posta un commento