sabato 20 settembre 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti per 21 coni :

1 uovo
2 rotoli di Pasta Sfoglia ( 230 g cad.)
Q.b Semi di Papavero e Sesamo

Ingredienti per la farcia :

500 g di funghi Champignon
400 g di formaggio spalmabile
1 ciuffo di Prezzemolo
1 spicchio d'Aglio
1 cucchiaino di Olio e.v.o al Tartufo Bianco
2 cucchiai di Olio e.v.o
Q.b Sale e Pepe bianco macinato

Ingredienti per la decorazione :

1 Carota
1 Peperone rosso ( colore facoltativo)


I conetti d'Autunno sono degli sfiziosissimi antipasti / finger-food fatti di croccante pasta sfoglia, ripieni di una saporita e altrettanto profumata crema a base di formaggio spalmabile e funghi Champignon ( per chi volesse aumentare la qualità della ricetta sono utilizzabili anche dei più nobili Porcini) e decorati con degli stick croccanti di carota e peperone.
Per realizzare circa 21 conetti iniziamo con lo srotolare la pasta sfoglia, meglio se rettangolare per praticità, e con il tagliarla in strisce uguali della larghezza di 1,5 centimetri.
Ottenute le strisce di pasta spenneliamole con l'uovo sbattuto e andiamo ad arrotolarle sui coni per cannoli partendo dalla punta e andando verso la parte più larga avendo l'accortezza di lasciare la parte spennellata con l'uovo verso l'esterno in modo da fungere da collante sia tra le parti che si andranno a sovrappore e sia per i semi di sesamo e papavero con i quali spolvereremo i conetti prima di infornarli a 160° in modalità ventilata per 15 minuti.
Infornato il tutto possiamo dedicarci alla preparazione della farcia andando a pulire e a tagliare a fettine i funghi che scotteremo in maniera molto rapida in una padella antiaderente con un filo d'olio e.v.o ed uno spicchio d'aglio schiacciato regolando il tutto con sale, pepe bianco macinato ed un trito di prezzemolo fresco.
Preparati i funghi tagliamoli ulteriormente sminuzzandoli a punta di coltello per poi amalgamarli, lavorando il tutto con un cucchiaio, al formaggio spalmabile aggiungendo per ultimo alla crema ottenuta anche un filo di olio e.v.o al tartufo bianco.
Passato il tempo necessario alla cottura dei cannoli estraiamoli dal forno ed eliminiamo i coni dal loro interno per poi rimetterli in forno spento in modo da farli asciugare per bene per almeno altri 5 minuti.
Una volta freddati i nostri cannoli possiamo farcirli con la crema preparata in precedenza inserendola in una sac a poche o in una siringa per pasticceri guarnendoli alla fine con degli stick di peperoni e carota crudi che regaleranno colore ed ulteriore croccantezza ai conetti fragranti.
Conserviamoli in frigorifero fino al momento di servirli con un calice fresco di bollicine nostrane.
Un'idea senza dubbio originale e saporita per degli aperitivi tra buoni amici!!




1 commenti:

Posta un commento