venerdì 27 giugno 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti per 2 persone :

2 Orate fresche ( 400 g cad.)
1 Spicchio d' Aglio
1 Ciuffo di Prezzemolo
10 Pomodorini Pachino
10 Olive nere Greche
2 Rametti di Rosmarino
2 Rametti di Timo
2 Foglie di Salvia
2 Cucchiai di Olio e.v.o
1/2 Bicchiere di Vino bianco
Q.b Sale e Pepe


L'Orata al cartoccio è un secondo piatto a base di pesce molto veloce e facile da preparare ed estremamente leggero. 
La modalità di cottura al cartoccio consente al pesce di conservare totalmente il suo sapore e la sua morbidezza e di fare il classico figurone portandolo direttamente in tavola per sfilettarlo e deliscarlo.
Per realizzare le nostre orate iniziamo con l'eviscerarle e squamarle per poi lavare il tutto sotto acqua corrente eliminando anche le pinne.
Asciughiamo il pesce per poi salarlo e peparlo sia all'esterno che nel ventre dove metteremo anche mezzo spicchio d'aglio schiacciato ad orata assieme ad un rametto di timo e del prezzemolo tritato.
Condite le orate posizioniamole su di un foglio di alluminio o di carta forno all'interno di una teglia e terminiamo la preparazione aggiungendo dei pomodorini Pachino taglaiti in quarti, delle olive nere greche, le foglie di salvia e degli aghi di rosmarino.
Spruzziamo il tutto con del vino bianco secco e chiudiamo il cartoccio sigillandolo per bene da tutti i lati per poi infornare a 180° per circa 35 minuti.
Terminata la cottura estraiamo il cartoccio dal forno per poi aprirlo e servire le nostre profumatissime ed invitanti orate con della misticanza fresca.
Un calice di vino bianco secco rigorosamente fresco ed ecco realizzato una prelibatezza tutto gusto e semplicità. 

0 commenti:

Posta un commento