venerdì 9 maggio 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti :

1 Kg di polpo
1 cipolla bianca
1 costa di sedano
1 carota
8 patate medie
1 bicchiere di aceto di vino bianco
3 foglie di alloro
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio d'aglio
Olio e.v.o Sale e Pepe q.b


L'insalata di polpo e patate è un ricetta tipica del Mediterraneo che può essere sfruttata per realizzare un antipastino o allo stesso tempo un secondo piatto.
Ottima per il ridotto apporto calorico ha anche la caratteristica di offrire un elevato senso di sazietà con un pieno gusto di mare.
Per realizzare questa delizia iniziamo con il portare a bollore, in una pentola capiente, abbondante acqua salata alla quale aggiungeremo le foglie di alloro, una carota, una cipolla ed una costa di sedano lavati e tagliati assieme ad un bicchiere di aceto di vino bianco.
Non appena l'acqua raggiungerà il bollore immergiamo qualche volta il polpo, tenendolo dalla testa, solo dalla parte dei tentacoli in modo da farli ammorbidire ed arricciare.
Fatta questa operazione lo immergiamo completamente nell'acqua e, abbassando al minimo la fiamma, copriamo la pentola e lasciamo in cottura il tutto per 40 minuti (all'incirca 20 minuti per ogni 500 g ).
Passati i primi 20 minuti possiamo immergere anche le patate senza pelarle e portare a termine la cottura del polpo.
Trascorsi i 40 minuti necessari togliamolo dalla pentola e lo mettiamo ad intiepidire su di un tagliere per poi tagliarlo in pezzi della dimensione gradita.
Facciamo la stessa operazione anche con le patate ovviamente sbucciandole prima.
Uniamo polpo e patate in una terrina e andiamo a condire con dell'olio e.v.o, prezzemolo fresco tritato, l'aglio schiacciato, sale e pepe e serviamo la nostra insalata di polpo tiepida, o se preferite anche fredda, abbinandola ad un calice di vino bianco ghiacciato.
Ottima soluzione per il condimento finale anche qualche goccia di succo di limone, sempre se gradita, che regalerà alla nostra insalatina un sapore molto più fresco.

1 commenti:

Posta un commento