giovedì 3 aprile 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti per 8 Flan :
1 kg di Asparagi
200 ml di Panna da cucina
40 g di Pecorino grattugiato
150 g di albume d'uovo (4 circa)
1 Cipolla
1 cucchiaio di olio e.v.o
Burro q.b
Sale e Pepe q.b


Il Flan di Asparagi è un antipasto, o un contorno, dal gusto decisamente delicato e raffinato ideale per sorprendere eventuali ospiti in tutta semplicità.
In questa ricetta il connubio tra la delicatezza degli Asparagi e della panna in contrasto col più deciso sapore del Pecorino, creeranno una crema, che una volta passata al forno si trasformerà in uno sformatino dalla consistenza a dir poco irresistibile.
Per realizzare circa otto Flan iniziamo con il pulire gli asparagi pelando gli steli uno ad uno con un coltellino affilato cercando di eliminare la parte finale più coriacea e la parte esterna fibrosa per poi tagliarli a rondelline sottili conservando a parte le punte più tenere che utilizzeremo successivamente per decorare i nostri sformatini.
Fatto ciò rosoliamo in una padella antiaderente un trito di cipolla molto fine al quale aggiungeremo le rondelline di asparagi puliti regolando il tutto di sale e pepe macinato e versando all'interno della casseruola un paio di bicchieri d'acqua o di brodo vegetale.
Lasciamo sobbollire a fiamma vivace per qualche minuto fino a quando i liquidi si esauriranno e gli asparagi risulteranno piuttosto teneri per poi spostarli in un contenitore profondo dove li frulleremo con un mini pimer ottenendo una crema liscia.
Una volta intiepidita la crema di asparagi possiamo aggiungere la panna da cucina, gli albumi d'uovo leggermente montati a neve in precedenza ed il pecorino grattugiato.
Amalgamiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo che andremo a versare all'interno di stampi di alluminio usa e getta imburrati per bene.
A questo punto non ci resta che riporre i nostri stampi di alluminio pieni all'interno di una teglia nella quale verseremo dell'acqua fino a metà per poi infornare a 160° in modalità ventilata per 35 minuti.
Mentre i flan sono in cottura scottiamo in una padella, con un giro d'olio e.v.o e molto velocemente, le punte degli asparagi conservate prima tagliandole per il lungo e dividendole a metà ricordandoci di regolare anche queste di sale e pepe.
Passato il tempo necessario a far si che i nostri flan abbiano formato una crosticina dorata e quindi siano cotti a dovere, possiamo estrarli dal forno e lasciar intiepidire per qualche minuto per poi sformarli delicatamente staccando il bordo con la punta di un coltellino accomodandoli sul piatto di servizio.
Non ci resta che decorare con le punte croccanti scottate ed insaporite prima lasciando spazio alla fantasia.
Ora non ci resta che servire e gustare questi sformatini tanto semplici quanto delicati e sfiziosi accompagnandoli con un calice fresco di Souvignon.
Nulla di più semplice e originale!!


1 commenti:

Posta un commento