martedì 1 aprile 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti :
250 g di Paccheri di Gragnano
150 g di Guanciale
350 g di Polpa di Pomodoro
50 g di Pecorino grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 Peperoncino fresco
Sale e Pepe nero q.b



La pasta alla Amatriciana o Matriciana, che nasce con gli spaghetti e successivamente fatta anche con i bucatini, è una ricetta classica e parecchio caratteristica della quale esistono svariate versioni.
L'Amatriciana nasce nel comune di Amatrice in provincia di Rieti come piatto tipico dei pastori, che nel periodo di trasumanza, se ne cibavano unendo praticità e gusto eccelso.
In principio veniva preparata bianca, senza pomodoro, usando guanciale, strutto e pecorino anche meglio conusciuta come Gricia.
In questa ricetta ho deciso di utilizzare, anzichè gli spaghetti più tradizionali, dei paccheri che, a mio avviso, offrono la possibilità di raccogliere il sugo in maniera più che efficace.
Iniziamo con il tagliare il guanciale a listarelle e metterlo a rosolare in una padella a fuoco medio, l'ideale sarebbe una padella di ferro, fino a quando non diventerà brunito e croccante per poi sfumarlo con mezzo bicchiere di vino bianco secco.
Una volta evaporato il vino aggiungiamo al guanciale croccante la polpa di pomodoro e lasciamo insaporire il tutto a fuoco molto dolce per circa 15/20 minuti regolando di sale, pepe ed una punta di peperoncino fresco.
Nel frattempo portiamo a bollore abbondante acqua salata nella quale metteremo in cottura i paccheri che una volta al dente scoleremo direttamente nella padella con il sugo.
Mantechiamo a fuoco vivace facendo si che i paccheri catturino tutto il condimento spolverando in maniera generosa con del Pecorino grattugiato.
A questo punto non ci resta che impiattare la nostra Amatriciana fumante aggiungendo, come tocco finale, un altro giro di pepe nero macinato al momento.
Ottimo per accompagnare questa ricetta, un Frascati DOC rigorosamente fresco che ne esalterà profumi e sapori in maniera eccezionale.



1 commenti:

Posta un commento