venerdì 14 marzo 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti :
200 g di Burro
200 g di Cioccolato fondente 72%
100 g di Zucchero semolato
5 uova
1 cucchiaio di Farina 00
Zucchero a velo q.b


I Brownies, noti anche come Boston Brownies o Choccolatte Brownies, sono un tipico dolce della cucina Nord Americana molto molto goloso chiamato così per via del suo colore particolarmente scuro.
Altro non è che una torta al cioccolato molto morbida tagliata a quadratini e spolverata a piacere con dello zucchero a velo e ne esistono numerose versioni con aromatizzazioni differenti dalla vaniglia alla menta.
Per realizzare i più classici Brownies facciamo sciogliere in un pentolino a bagnomaria il burro assieme al cioccolato fondente fino ad ottenere una crema morbida e liscia che lasceremo raffreddare completamente.
Nel frattempo in una terrina capace sbattiamo le uova a temperatura ambiente assieme allo zucchero semolato ottenendo un composto spumoso al quale andremo ad incorporare il burro ed il cioccolato fondente fusi.
Rimestiamo con cura facendo amalgamare tutti gli ingredienti per poi aggiungere per ultima la farina setacciata a pioggia.
Incorporata e assorbita anche la farina versiamo l'impasto molto liquido che avremo ottenuto in una teglia foderata  per poi passare alla cottura in forno ventilato a 200° per 15 minuti fino a quando non si formerà una leggera crosticina in superficie.
A questo punto possiamo estrarre la teglia dal forno e far raffreddare il tutto per poi tagliare a quadrati uguali il contenuto.
Spolveriamo con dello zucchero a velo a piacere e serviamo i Boston brownies freddi, anche da frigorifero dove possiamo tranquillamente conservarli, come sfiziosissima merenda di metà pomeriggio o anche come fine pasto.
Ed ecco realizzato un goloso e velocissimo dolce che sarà sicuramente apprezzato soprattutto dai più golosi e dagli amanti del cioccolato.



0 commenti:

Posta un commento