giovedì 6 febbraio 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti : 280 g di Paccheri di Gragnano, 1 Kg di Cozze fresche, 40 g di Pecorino Romano grattugiato, 1 ciuffo di Prezzemolo, 1 spicchio d'Aglio, 5 cucchiai di olio e.v.o, sale, pepe e peperoncino secco q.b


Se si amano gli ingredienti semplici non c'è dubbio che questo sia il piatto che fa per noi.
I Paccheri Cozze e Pecorino sono una ricetta tipica della nostra tradizione culinaria che presenta svariate rivisitazioni, ma la costante che rimane imperterrita nel tempo è la facilità con la quale preparare questa prelibatezza.
Il presupposto unico per la buona riuscita della ricetta è, come sempre, l'assoluta primissima qualità degli ingredienti, e mi riferisco in particolare alle cozze, che devono essere freschissime.
Dopo averle pulite in maniera accurata e scrupolosa sotto acqua corrente, poniamo sul fuoco una casseruola decisamente capace nella quale metteremo a soffriggere, in un giro d'olio e.v.o, uno spicchio d'aglio.
Fatto profumare l'olio tuffiamo nella padella le cozze pulite che faremo schiudere coprendo la casseruola con con un coperchio.
Passato il tempo necessario a far si che le cozze si siano tutte aperte, togliamo la casseruola dal fuoco separando i mitili  dai propri gusci avendo l'accortezza di conservare il fondo di cottura saporito che si sarà formato, che ci tornerà utile per mantecare la pasta.
A questo punto portiamo a bollore abbondante acqua salata nella quale metteremo in cottura i Paccheri di Gragnano.
Mentre la pasta è in cottura scaldiamo in un'altra casseruola un giro d'olio e.v.o dove faremo imbiondire un spicchio d'aglio con un trito di prezzemolo e peperoncino per poi farci insaporire ulteriormente le cozze sgusciate e pulite.
Quando i Paccheri saranno al dente scoliamoli direttamente nel condimento mantecandoli a fuoco vivace incorporando parte del fondo di cottura delle cozze e abbondante pecorino Romano grattugiato fino a formare una cremina profumatissima ed estremamente invitante.
Non ci resta che impiattare i Paccheri Cozze e Pecorino spolverando con del pepe nero macinato fresco e guarnendo con un paio di cozze ancora nel guscio.
Per finire suggerisco di accompagnare questa delizia con un calice di Frascati DOC fresco che ne esalterà ancor di più i sapori inebriandovi per davvero in tutti i sensi.
Buon Appetito!

2 commenti:

Posta un commento