lunedì 23 dicembre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti: 200 g di pennette, 400 g di cipolla di Tropea, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 5 cucchiai di mandorle in scaglie, 3 cucchiai di olio e.v.o, sale e pepe q.b


La prima volta che ho mangiato la pasta condita con le cipolle di Tropea è stato letteralmente un colpo di fulmine.
E' impressionante come il sapore di queste cipolle riesca ad esaltare un primo piatto rimanendo estremamente semplice nella preparazione.
Per prima cosa affettiamo le cipolle a julienne in maniera molto sottile e, anche se non sarebbe necessario, lasciamole a bagno una mezz'oretta prima di utilizzarle.
Portiamo a bollore abbondante acqua salata nella quale tufferemo le nostre pennette in cottura e nel frattempo poniamo sul fuoco un'altra casseruola dove metteremo a stufare la julienne di cipolle scolate in un giro abbondante di olio e.v.o.
Aggiungiamo alle cipolle anche un mezzo bicchiere di vino bianco secco che faremo evaporare continuando la cottura delle cipolle a fuoco dolce regolando di sale e di pepe macinato.
Quando le pennette saranno al dente scoliamole nella casseruola con il condimento e mantechiamo il tutto a fiamma viva aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura per far amalgamare al meglio.
A questo punto, per regalare al piatto un elemento di croccantezza, aggiungiamo prima di impiattare un'abbondante manciata di lamelle di mandorle che avremo già tostato in padella antiaderente.
Ora non ci resta che sorprendere gli ospiti di turno servendo un primo piatto che correla semplicità, velocità e sicuramente tantissimo sapore.

1 commenti:

Posta un commento