giovedì 10 ottobre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti: 300 g di Semola di grano duro, 3 uova, 2 Tartufi estivi, 40 g di burro, 2 rametti di Rosmarino fresco, olio e.v.o,sale e pepe q.b


Iniziamo disponendo su di una spianatoia la semola di grano duro nella classica fontanella nella quale andremo a rompere ed amalgamare le uova insieme al tartufo grattugiato finemente fino ad ottenere un impasto morbido,omogeneo ed elastico.
Lasciamo riposare per qualche minuto il nostro impasto che andremo successivamente a stendere in una sfoglia molto sottile che taglieremo in tagliatelle della larghezza di circa mezzo centimetro(Io utilizzo per comodità personale la classica macchinetta stendi pasta).
Portiamo a bollore abbondate acqua salata con un giro d'olio e.v.o e scaldiamo a fuoco vivace una casseruola.
Quando la nostra casseruola sarà bella calda leviamola dal fuoco e mettiamo a scioglierci il burro,che avremo tolto dal frigo avendo così già una consistenza tipo pomata,insieme al rosmarino fresco ed una bella macinata di pepe nero.
Tuffiamo per non più di un paio di minuti le tagliatelle nell'acqua bollente e scoliamole direttamente nel nostro burro che si sarà nel frattempo chiarificato e aromatizzato al rosmarino.
Mantechiamo molto velocemente aggiungendo all'occorrenza un mezzo mestolino di acqua di cottura per legare il tutto.
Impiattiamo e serviamo immediatamente decorando con del rosmarino fresco.
Per donare alle tagliatelle un aroma maggiore suggerisco di dare un giro di olio aromatizzato al tartufo una volta servito il piatto in tavola!!



2 commenti:

Posta un commento