sabato 19 ottobre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti : 
400 g di Spaghetti
150 g di Pecorino Romano grattugiato
1 noce di burro
sale e pepe nero q.b


Gli spaghetti cacio e pepe sono un primo piatto tipico della tradizione romana, ma riconducibile anche ad altre località siciliane e sarde dove se ne fa larghissimo uso.
Questo piatto meraviglioso e profumatissimo è caratterizzato dall'uso di pochissimi ingredienti, ma la cura dei dettagli nella preparazione risulterà fondamentale in modo da evitare di fare un piatto di pasta semplicemente condita con del formaggio perchè gli spaghetti cacio e pepe sono ben altro!
Iniziamo col portare a bollore abbondante acqua salata nella quale tufferemo gli spaghetti mentre in una casseruola capace mettiamo a sciogliere,a fuoco vivace, una bella noce di burro assieme ad un mestolo di acqua di cottura della pasta ricca di amido e ad un'abbondante macinata di pepe nero.
Quando gli spaghetti saranno parecchio al dente scoliamoli direttamente nella casseruola con il condimento, che risulterà come una salsina al pepe, ricordandoci di conservare una tazza di acqua di cottura.
Terminiamo la cottura a mo di risotto, a fiamma vivace, bagnando il tutto con l'acqua degli spaghetti aggiungendola poco alla volta e spolverando abbondante pecorino romano grattugiato fino ad ottenere una consistenza decisamente viscosa avendo l'accortezza di rimestare energicamnete il tutto di continuo.
Ottenuta la cottura desiderata, io suggerisco sempre al dente, non ci resta che impiattiare immediatamente aggiungendo,se gradito,altro pecorino e pepe macinato al momento e per esaltarne oltremodo il gusto suggerirei anche di stappare una bottiglia di Verdicchio di Jesi rigorosamente fresca. 
Ed ecco realizzato un piatto della tradizione, la classica ricetta della nonna che va raccontata e fatta a modo ed in modo che non vada persa. Se ne vedono mille e una versioni oggigiorno, ma ciò che rende unica questa meraviglia è la cura dei dettagli e la primissima qualita dell'ingrediente principe.
Questo piatto è la prova provata che le cose semplici non hanno davvero un valore quantificabile!!
Provare per credere!!

3 commenti:

Posta un commento