domenica 6 ottobre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti: 350 g di riso Carnaroli, 250 g di Porcini freschi, 1 cipolla, 1/2 bicchiere di vino bianco, 3 l di brodo vegetale, 1 ciuffo di prezzemolo fresco, 1 noce abbondante di burro, 40 g di Parmigiano grattugiato, olio e.v.o, sale e pepe q.b


Iniziamo la preparazione del nostro risotto pulendo accuratamente con un panno umido,e tagliando a listarelle i Porcini freschi,vanno bene anche quelli surgelati,ma con alle porte l'autunno non approfittare di quelli freschi sarebbe un delitto!!
Mettiamo sul fuoco una casseruola con all'interno un giro di olio e.v.o nel quale metteremo a soffriggere un trito di cipolla.
Aggiungiamo al soffritto il riso, che lasceremo tostare fino a quando i chicchi diventeranno traslucidi, dopo di che sfumiamo con un mezzo bicchiere di vino bianco.
Sfumato il vino versiamo i funghi nella casseruola con il  riso tostato ed incominciamo a bagnare il tutto aggiungendo poco alla volta il brodo bollente aggiustando di sale e pepe.
Continuiamo così facendo fino a portare il risotto a cottura che impiegherà all'incirca 18/20 minuti.
Una volta al dente togliamo il risotto dal fuoco e mantechiamo con un'abbondante noce di burro, una manciata di parmigiano grattugiato ed una spolverata generosa di prezzemolo tritato.
Impiattiamo il nostro profumatissimo risotto in una cialda di Parmigiano e serviamo fumante aggiungendo,se gradito,un goccino di olio al tartufo.
Ecco un piatto dal sapore e dal profumo eccezionale........


2 commenti:

Posta un commento