lunedì 28 ottobre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti: 400 g di macinato di carne misto, 5 fette di pane in cassetta, 40 g di Parmigiano grattugiato, 1/2 bicchiere di latte, 20 foglie di Verza, 1 uovo, sale pepe e olio e.v.o q.b


Portiamo a bollore abbondante acqua nella quale andremo a scottare in maniera molto veloce le foglie della Verza che scoleremo e faremo freddare su di un canovaccio pulito.
Nel frattempo in una terrina iniziamo a lavorare il macinato di carne misto di manzo e maiale con un uovo sbattuto, il pane in cassetta ammorbidito ed imbevuto di latte, una generosa manciata di Parmigiano grattugiato, e qualche foglia di Verza sbollentata e tritata.
Amalgamiamo bene l'impasto, aggiustando di sale e di pepe, in modo da ottenerlo bello morbido.
Riponiamo per una mezz'ora in frigorifero così da far insaporire e compattare per bene.
Passato il tempo necessario possiamo iniziare a formare i nostri involtini di Verza.
Estraiamo l'impasto dal frigorifero e andiamo a formare delle polpette delle dimensioni di un uovo che avvolgeremo con le foglie di Verza sbollentate precedentemente e ormai fredde avendo l'accortezza di ricoprire l'intera superficie delle polpette.
Riponiamo i nostri involtini, spolverando ulteriormente con del parmigiano grattugiato, su di una placca foderata con della carta da forno bagnata e strizzata e inforniamo a 180° in forno statico per 15 minuti.
Il tempo di cottura di questi involtini varierà a seconda delle dimensioni della polpetta che avvolgeremo con la Verza, detto ciò bisogna far attenzione a non eccedere troppo, perchè si corre il rischio di bruciare all'esterno la Verza e lasciare crudo il cuore dell'involtino.
Quando le foglie di Verza risulteranno leggermente brunite, possiamo estrarre e lasciare intiepidire per qualche minuto e quindi servire.
Ecco pronto un secondo dal sapore tipicamente autunnale da accompagnare con un buon bicchiere di vino!!



1 commenti:

Posta un commento