venerdì 25 ottobre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti: 500 g di farina 00, 300 ml di acqua, 7 g di lievito per pane in polvere, 300 ml di passata di pomodoro, 250 g di mozzarella, 1 peperone, 50 g di olive taggiasche denocciolate, 50 g di cuori di carciofo sott'olio, sale q.b, 1 cucchiaino di zucchero, 1 rametto di origano secco, olio e.v.o q.b


Iniziamo con il setacciare la farina in una terrina capiente in modo da farle incorporare più aria che aiuterà successivamente l'impasto in fase di lievitazione.
Aggiungiamo alla farina il lievito per pane in polvere,2 cucchiai di olio e.v.o ed un cucchiaino di zucchero ed iniziamo ad amalgamare versando a filo l'acqua tiepida nella quale avremo sciolto il sale.
Lavoriamo l'impasto fino ad ottenere una palla elastica e liscia che faremo riposare al buio,coperta da un canovaccio pulito di cotone,per almeno 4 ore in un luogo asciutto (non esiste luogo più buio e asciutto del forno di casa,magari tiepido).
Fatto passare il tempo necessario, stendiamo a mano la nostra pasta della pizza,che si sarà almeno raddoppiata di volume,su di una placca da forno unta.
Distribuiamola,allargando la pasta, su tutta la superficie della placca lasciandole un'altezza di circa mezzo centimetro.
Possiamo iniziare a condire la nostra pizza con della passata di pomodoro e della mozzarella tritata finemente per poi sbizzarrirci a nostro gradimento.
In questo caso io ho fatto una pizza capricciosa aggiungendo alla passata di pomodoro e alla mozzarella anche delle fettine di peperone che avevo cotto precedentemente, dei cuori di carciofo sott'olio che avevo in frigorifero e delle olive taggiasche denocciolate.
Prima di infornare a 190° in forno ventilato, aggiustiamo di sale e diamo una spolverata di origano secco e volendo un altro giro d'olio e.v.o.
Inforniamo per circa 20/25 minuti, dipende dal vostro forno fino a che i bordi della nostra pizza risulteranno belli croccanti.
Estraiamo la placca dal forno con la nostra pizza, tagliamo e serviamo fumante.
Una goduria!!


2 commenti:

Posta un commento