domenica 15 settembre 2013

Posted by Fabio Barbato |

Ingredienti:

Per la pasta frolla:
250 g burro, 300 g farina 00, 200 g farina di pistacchio di Bronte, 4 tuorli, 1 bustina di vanillina, 200 g zucchero al velo

Per la crema:
500 g ricotta, 250 g di cioccolato bianco, 1 uovo, 1 bustina di vanillina, 4 cucchiai di brandy

Per guarnire:
una manciata di pistacchi al naturale 


Preparare la pasta frolla frullando nel mixer le due farine, il burro freddo fatto a pezzetti, la vanillina ed un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto sabbioso.
Versare l’impasto su una spianatoia, formare una fontanella ed unire lo zucchero e le uova ed amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo, che comunque non va lavorato troppo. Formare un panetto, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora. 
Nel frattempo preparare la crema, lavorando in una ciotola la ricotta con l’uovo, il cioccolato sciolto a bagnomaria, la vanillina ed il liquore, fino ad ottenere una crema liscia. Porre in frigorifero in attesa che la pasta frolla abbia riposato a sufficienza. 
Trascorsa almeno un’ora, prendere l’impasto e spianarlo con il mattarello fino ad ottenere un disco altro circa 1 cm. 
Aiutandovi con la pellicola disporre il disco di pasta all’interno di una tortiera apribile del diametro di 26 cm, precedentemente imburrata ed infarinata, e far aderire la pasta lungo le pareti. 
Tagliare circolarmente i bordi in eccesso e tenere da parte per fare le striscioline. Versare la crema sulla pasta frolla e livellare con una spatola. Cospargere la superficie di pistacchi tritati e posizionare le striscioline ottenute dalla pasta in eccesso disponendole ad incrocio. Rimboccare l’orlo della pasta e segnare con la forchetta tutto intorno. 
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. 

0 commenti:

Posta un commento