domenica 25 ottobre 2015

Posted by Fabio Barbato |



Ingredienti per 4 persone :


12 Costine di Agnello 
3 Rape rosse precotte
200 g di Nocciole d'Alba tritate
8 cucchiai di Ketchup 
3 cucchiai di salsa Worcestershire
4 cucchiai di Olio e.v.o



Gli scottadito di Agnello in crosta di nocciole sono un secondo piatto sfizioso, goloso e molto rapido nella preparazione che permette di accostare sapori ed ingredienti apparentemente molto distanti tra loro, ma che nell'insieme regaleranno una ricetta molto particolare al palato.
Per realizzare quattro porzioni, io ho considerato 3 costine a persona, ma fate voi in base al vostro appetito, andiamo a preparare la marinatura nella quale faremo insaporire l'agnello preventivamente lavato e pulito.
In una terrina capiente mescoliamo nelle dosi indicate il ketchup ( meglio se dolce) e la salsa worchestershire andando a formare un'emulsione molto profumata nella quale immergeremo gli scottadito che copriremo con della pellicola e riporremo in frigo per almeno un quarto d'ora.
Nel frattempo tagliamo grossolanamente le barbabietole precotte e riduciamole in una purea molto morbida utilizzando un frullatore ad immersione e versando contemporaneamente dell'olio e.v.o a filo regolando con un pizzico di sale fino.
Ora prendiamo le costine dalla marinatura e impaniamole letteralmente con il trito di nocciole d'Alba pressando molto bene.
Scaldiamo dell'olio e.v.o in una padella antiaderente e scottiamole letteralmente a fiamma vivace un minuto per lato.
Durante questa operazione sarà importante non smuovere troppo la carne in padella onde evitare di far perdere la panatura di nocciole,
A questo punto spostiamo gli scottadito su di una placca foderata di carta oleata ed andiamo a terminare la cottura in forno a temperatura molto alta (200°/250°) per non meno di 3/4 minuti in modo da rendere ulteriormente croccante la panatura ma contemporaneamente lasciando rosea la carne al suo interno.
Con un pennello andiamo a "firmare" ogni piatto di portata con la crema di rapa rossa fatta in precedenza sulla quale andremo a posizionare gli scottadito marinati in crosta croccante di nocciole che avremmo estratto dal forno.
Decoriamo ulteriormente con del rosmarino fresco o con un filo di erba cipollina ed ecco pronto un piatto gourmet in meno di 15 minuti.
Ottimo piatto da abbinare ad una buona birra artigianale o ad un calice di vino bianco fresco, magari un Erbaluce.
Detto ciò vi saluto e vi rimando alla prossima peripezia ai fornelli

un abbraccio

FB


1 commenti:

Posta un commento