sabato 14 dicembre 2013

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti: 250 g di Pasta Sfoglia, 2 uova, 3 cucchiai di zucchero semolato, 300 ml di latte, 1 cucchiaio di farina 00,5 amarene candite, zucchero a velo e granella di nocciole q.b


I cannoncini sono un tipico pasticcino della tradizione italiana che normalmente non mancano mai nei cabaret di paste ben assortiti.
Sono sicuramente tra i più golosi e consistono in un involucro di pasta sfoglia farcito con della crema pasticcera che in questo caso ho fatto di due versioni, una classica e l'altra in una variante al cacao.
Per realizzare in maniera veloce i nostri cannoncini bisogna procurarsi i cannelli in silicone a forma conica o realizzarli a casa utilizzando della carta forno con all'interno della stagnola appallottolata risparmiando così tempo e danaro.
Iniziamo con il preparare, appunto, i nostri cannoncini srotolando la pasta sfoglia su di un piano di lavoro, e tagliandola a listarelle della larghezza di circa 1,5 centimetri e lunghe 25.
Dopo aver spennellato con dell'acqua ogni singola striscia di pasta sfoglia, arrotoliamole una per una sui cannelli conici partendo dalla punta e avendo l'accortezza di pizzicare un pochino gli estremi in modo da attaccarle per bene.
A questo punto inforniamo il tutto a 180° in modalità ventilato per circa 15/17 minuti spolverando con dello zucchero semolaro fino a quando avranno preso colore e si saranno gonfiati a dovere.
Terminata la cottura estraiamo i cannoncini dal forno e priviamoli dei cannelli che si staccheranno senza difficoltà e rimettiamoli in forno spento a far asciugare anche all'interno per qualche minuto.
Fatto ciò possiamo passare alla realizzazione delle creme rompendo e sbattendo le uova miste allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso nel quale verseremo a filo il latte tiepido rimestando continuamente con una frusta in modo da evitare che si formino dei grumi.
Versiamo il composto di latte, zucchero e uova in un pentolino che metteremo sul fornello a ribolllire a fuoco dolce, aggiungiamo a pioggia la farina e rimestiamo senza sosta fino a quando il tutto si sarà addensato formando la classica crema pasticcera.
Per ottenere anche la versione della crema al cioccolato, possiamo aggiungere al termine del cacao amaro e mescolare.
Ora possiamo farcire i cannoncini, che nel frattempo si saranno freddanti e saranno fragranti e friabili,con le nostre creme utilizzando una sac a poche o una siringa per dolci.
Nella versione classica li ho spolverati con dello zucchero a velo e li ho guarniti con delle ciliege candite, mentre nei cannoncini con la crema al cacao ho utilizzato della granella di nocciole e del cioccolato fondente fuso come decorazione.




1 commenti:

Posta un commento