lunedì 3 marzo 2014

Posted by Fabio Barbato |


Ingredienti :
500 g di patate a pasta gialla
200 g di farina 00
200 g di Taleggio
200 ml di latte
20 g di burro
1 uovo
sale e pepe q.b


Le chicche di patate al taleggio sono un primo piatto dal sapore particolarmente ricco e gustoso, adatto ai palati più golosi, che si sposa benissimo a pranzi o cene dove si vuol sbalordire con semplicità.
E' una ricetta che non richiede molto tempo nella preparazione, se non quella delle chicche di patate, che altro non sono che degli gnocchi di dimensioni ridotte.
Iniziamo con la preparazione riducendo in purea le patate precedentemente lessate, fatte raffreddare e sbucciate, alla quale purea incorporeremo un uovo, un pizzico di sale e la farina 00 poco alla volta ( io ho indicato una quantità precisa di farina, ma l'occhio in questi casi, è fondamentale)
Amalgamiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido che porzioneremo in palline da llungare in stringhe su di una spianatoia infarinata e con una spatola od un coltello tagliamole in chicche della grandezza di circa mezzo centimetro.
A questo punto mettiamo a sciogliere in una padella antiaderente il taleggio pulito e tagliato a dadini assieme al burro e al latte regolando di sale e di pepe.
Una volta formata la nostra salsa al taleggio, che dovrà risultare densa e non troppo liquida, portiamo a bollore abbondante acqua salata con un giro d'olio e.v.o nella quale tufferemo le chicche di patate fatte in precedenza.
Quando saliranno a galla dopo un paio di minuti, con l'aiuto di una schiumarola, trasferiamole direttamente nella padella con la salsa dove lasceremo insaporire a fuoco vivace per qualche istatnte.
Non ci resta che impiattare le chicche di patate al taleggio fumanti spolverando con dell'altro pepe nero o, se gradito, con un trito di erba cipollina fresca accompagniandole con un calice di Chianti giovane in modo da esaltare l'avvolgente sapore del piatto appena servito.
Semplice e meravigliosamente buono!!

  
  

0 commenti:

Posta un commento